Notizie Gesem Ambiente

12/01/2015 - 16:55

Buongiorno, 
si comunica che a far data da domani 13/01/2015 il servizio di sportello IGIENE URBANA sarà dislocato presso la sede Gesem di Piazza V Giornate, 20.
ORARI
- dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 10.30
- martedì dalle ore 16.00 alle ore 17.00

05/12/2014 - 12:36

Si informano gli utenti che, in previsione delle imminenti festività natalizie, il servizio mensile di spazzamento dei vicoli in programma per l’ultimo mercoledì e giovedì di ogni mese, verrà anticipato a mercoledì 17 dicembre e giovedì 18 dicembre. Si intendono pertanto sospesi i divieti di sosta programmati per spazzamento strade di Via Giusti, Vicolo Monti, Vicolo Campo Sportivo, Via Garbagnate 13 e via Prima Strada 11.

05/12/2014 - 12:19

Si comunica che è stata pubblicata gara a procedura aperta per i Servizi di Igiene Urbana 2015/2021
L’appalto ha per oggetto l’affidamento dei seguenti servizi e lavori:
-          l’appalto ha per oggetto l’esecuzione dei seguenti servizi principali:
1 – Servizio di raccolta e trasporto presso idonei impianti autorizzati dei rifiuti urbani ed assimilati agli urbani, così come definiti dall’art. 184 D.Lgs. n° 152/2006 ed s.m.i. provenienti da:
a – utenze domestiche
b – uffici pubblici e privati
c – esercizi pubblici e privati
d – mercati cittadini
e – stabilimenti industriali ed artigianali nei limiti dei rifiuti raccolti porta a porta
f – da spazzamento, manuale e meccanizzato, delle strade
2 – Raccolta e trasporto presso impianti aderenti ai rispettivi consorzi di filiera delle frazioni recuperabili in modalità differenziata, secondo le direttive poste dall’accordo quadro ANCI-CONAI
3 – Servizio di pulizia manuale e meccanizzata di vie, piazze e marciapiedi, pubblici e privati se soggetti a servitù di pubblico transito o d’uso
4 – sorveglianza e gestione secondo i termini di legge delle PE/CDR di proprietà dei committenti
5 – altri servizi opzionali i cui dettagli sono illustrati nel Capitolato
 
La documentazione di gara non presente sul sito è ritirabile presso GESEM srl - Via Caduti, 51, previo appuntamento
La data di scadenza per il ritiro della documentazione e la presentazione di quesiti è il 16/01/2015 entro le ore 12.00
La data di scadenza per la presentazione delle offerte è il 30/01/2015 entro le ore 12.00

21/11/2014 - 08:13

Dal 1° gennaio 2015 alluminio e banda stagnata insieme alla plastica
GeSeM Srl informa tutti i cittadini che, a partire dal 1° gennaio 2015, sarà introdotta una piccola ma significativa novità riguardante le modalità di differenziazione e raccolta dei rifiuti: a partire da tale data infatti verrà attivata la raccolta monomateriale degli imballaggi in vetro, mentre gli imballaggi in alluminio, acciaio e banda stagnata verranno conferiti congiuntamente agli imballaggi in plastica all’interno del sacco giallo, definito multileggero sulla base della normativa attualmente vigente.
Tale scelta è stata dettata dalla necessità di ottemperare a modifiche introdotte nella normativa vigente nel corso degli ultimi anni, ed in particolare all’accordo quadro tra l’Associazione dei Comuni Italiani ed il CONAI (il consorzio nazionale che “regola” la raccolta dei rifiuti riciclabili) secondo il quale sarà vietato raccogliere il vetro congiuntamente ad altre tipologie di rifiuto di natura differente, incentivando al contrario una raccolta quanto più possibile monomateriale; le stesse indicazioni sono contenute anche all’interno del D.M.  del 13 febbraio 2014.
Le modifiche introdotte non solo consentiranno il pieno rispetto della legislazione, ma genereranno anche ulteriori benefici economici per i Comuni : una migliore selezione a domicilio da parte degli utenti si traduce in un minor lavoro di separazione del materiale da parte degli impianti che trattano i rifiuti per avviarli al ciclo di recupero di materia prima seconda (la base di partenza per la realizzazione di nuovi manufatti prodotti utilizzando i rifiuti differenziati). Tali impianti erogheranno pertanto attraverso i consorzi di riferimento un maggior contributo utile per i Comuni a calmierare i costi della TARI.
Riassumendo, si specificano di seguito le corrette modalità di separazione/divisione dei rifiuti in vigore dal prossimo anno:
Vetro:
-          Cassonetto di colore blu (per i Comuni di Lainate, Nerviano e Pregnana Milanese) o verde (per i Comuni di Arese e Pogliano M.se)
-          Inserire solo ed esclusivamente rifiuti in vetro (bottiglie, barattoli, bicchieri e contenitori in genere)
-          Evitare il conferimento di alluminio, banda stagnata, ceramiche, cristallo, specchi, lampadine a filamento (queste ultime da conferire nel sacco dell’indifferenziato) e a basso consumo energetico (da portare invece presso il Centro di Raccolta Comunale).
Multileggero di plastica e alluminio:
-          Sacco giallo trasparente (sarà possibile utilizzare i sacchetti sino ad oggi forniti da GeSeM Srl in attesa della nuova distribuzione).
-          Inserire tutti gli imballaggi in plastica (contenitori e bottiglie per liquidi quali acqua, bibite, detersivi, etc.; contenitori e confezioni per alimenti in genere in plastica o polistirolo, come ad esempio vaschette per affettati/formaggi, carne, pesce e verdure; vasetti per yogurt e simili; buste o confezioni per patatine, merendine, surgelati, caffè, etc.; confezioni per abiti ed oggetti in genere; piatti e bicchieri di plastica, compresi quelli del caffè anche se sporchi; piccoli vasi dei fiori; grucce appendiabiti anche se con parti in metallo; polistirolo e cellophane da imballaggio).
-          Aggiungere i rifiuti in alluminio e banda stagnata (lattine; coperchi e tappi; barattoli e tubetti per alimenti in genere quali conserve alimentari, olio, pelati, cibo per animali; vaschette e carta stagnola, anche se sporchi; bombolette spray vuote; copertura dei barattoli dello yogurt, cioccolata, etc.)
-          Evitare il conferimento di capsule usa e getta del caffè (da inserire nel secco indifferenziato); di oggetti in plastica che non siano imballaggi, quali giocattoli, cd, sottovasi, secchi, sedie, etc.; contenitori etichettati “T” e/o “F” contenenti sostanze pericolose se non accuratamente puliti.
Sempre nel corso del 2015, presumibilmente tra i mesi di aprile e luglio, nei Comuni di Arese e Lainate la raccolta della frazione secca residua verrà effettuata con cadenza settimanale anziché bisettimanale, come attualmente in uso: informazioni più dettagliate sulla data di avvio e sulle modifiche al calendario di raccolta saranno comunicate con congruo anticipo al termine delle procedure di rinnovo dell’appalto tuttora in corso. Pur partendo in tutti i Comuni Soci dalla positiva base di oltre il 65% di Raccolta Differenziata (obiettivo fissato dalle normative europee e nazionali), GeSem Srl è fiduciosa che la riduzione della frequenza di servizio consentirà di migliorare le percentuali di rifiuti avviati a recupero, sulla base delle esperienze maturate da altri Comuni che già utilizzano tale sistema. Tutto ciò permetterà di diminuire l’impatto ambientale dei rifiuti avviati a smaltimento introducendo un circolo virtuoso con evidenti vantaggi economici per la cittadinanza riscontrabili nelle future bollette TARI.
GeSeM Srl richiede quindi a tutti i cittadini la consueta disponibilità ad adeguarsi a queste prime modifiche rispetto alle attuali abitudini, in attesa delle  altre importanti novità che saranno introdotte nel novero dei Servizi di Igiene Urbana erogati dai Comuni nel prossimo appalto che prenderà avvia nel corso del prossimo anno, organizzati anche tenendo conto delle indicazioni fornite dagli utenti attraverso il questionario distribuito alla popolazione nell’estate 2013.

03/11/2014 - 17:37

Si informano i gentili utenti che nella giornata di giovedì 6 novembre 2014 gli sportelli di Igiene Urbana dei comuni di Arese, Lainate, Nerviano e Pogliano Milanese rimarranno chiusi per permettere al personale tecnico di partecipare a un corso di formazione/aggiornamento.
 
Gli sportelli riapriranno regolarmente il successivo venerdì 7 novembre ai consueti orari di servizio (vedi qui).

Pagine

GeSeM - Gestione Servizi Municipali Nord Milano Srl - Sede Legale: Viale Rimembranze, 13 - 20020 Lainate (MI)
Iscrizione Registro imprese: R.R.A. n. 1699422 - Capitale sociale € 92.700,00 - PEC: gesem@legalmail.it - P.IVA 03749850966